Living

I mobili sospesi disegnano sulle pareti volumi e colori, dando leggerezza a composizioni anche articolate. Arredano la parete del living senza appesantire l’ambiente. Possono essere progettati per l’inserimento di maxi schermi o di elementi per l’home office, in alcuni casi piccole zone studio a scomparsa. Armonizzano con la tinta della parete o possono invece creare con essa un contrasto netto che determina un impatto visivo senza eguali.

Il tavolo è uno dei complementi d’arredo più importanti della zona giorno. Il suo utilizzo si è trasformato nel corso del tempo. Il design ha risposto a queste esigenze creando modelli intelligenti che si trasformano, allungandosi all’occorrenza, senza nulla perdere in estetica. I materiali che lo costituiscono sono dei più disparati garantendo una perfetta fusione con l’ambiente che lo accoglie e ne fa da protagonista.

Le madie più moderne hanno linee essenziali e pulite che mettono in evidenza i materiali con cui sono realizzate. Un modello dal design ricercato, è in grado di connotare stilisticamente l’intero ambiente. Irrinunciabili nel living, le madie sono l’erede contemporaneo delle credenze classiche.
Un contenitore orizzontale perfetto – se basso – nella zona conversazione come appoggio per schermi tv, mentre – se alto o sospeso – fornisce comodi vani chiusi in corrispondenza della zona pranzo.

Un divano che non è solo complemento d’arredo ma cattura l’attenzione e domina la scena. Originale e unico, incontra la seduta e offre il massimo del comfort. Visivamente leggeri. Ai tanti divani componibili e di misure importanti, si aggiungono tante versioni divanetto, perfetti per creare un’area relax anche al difuori della zona giorno.

L’eccellenza qualitativa e l’esperienza nella lavorazione e nella scelta delle finiture conferiscono in breve un’identità solida e ben definita che trova espressione in prodotti eleganti e di design contemporaneo.
Vetrine, cassetti, ante, vani a giorno sono solo alcuni degli elementi che caratterizzano le cosiddette “pareti attrezzate” del living nei quali è possibile trovare l’adeguata collocazione per ogni oggetto che fa parte del quotidiano.